video

Ho sentito mormorare stamattina,
mentre, assonnata aprivo la vetrina,
due vecchierelle che piano, piano, andavano
e, per capirsi, ogni tanto si fermavano
e parlavano, con le mani e con i piedi,
delle cose successe l’altro ieri:

– Hai sentito cosa ha fatto Mariettina?!? … –

– Mamma mia! Ma che testa, poverina! ….
tu pensa che l’han dovuta trovare,
mentre il veleno stava per pigliare! –

– In conscienza, una ragazza a quell’età
ha perso la testa dietro a quello là! –

– Fosse stata mia figlia, l’avrei “squartata”!
Non poteva fare di peggio, la scellerata! –

– Meno male che in tempo l’hanno trovata,
e di corsa all’ospedale l’hanno portata! –

– e ora, come sta?! –

– Mah, stamattina, mi hanno detto
che sta meglio, almeno, pare …
Povera ragazzina, lei non sa,
quanto di peggio c’è nel campare … –

– Sono ragazzi d’oggi … che vuoi fare!
debbono crescere per poter imparare.
Se avessero vissuto ai nostri tempi! –

– Ah, queste cose non
sarebbero successe certamente,
avevamo assai più sale nella testa! –

– Si, ora è diverso …  ma ti ricordi di quando
un giorno è scappata Rosetta,
con quel bel chitarrista  già sposato,
senza denari  e male combinato?!? –

– Ah, mi sovviene, ma fu per puro caso,
Lui si è innamorato di Rosetta,
mentre suonava per il San Giuseppe,
guardandola … perchè era così bella!

Lascia stare le bellezze di una volta! –

– Certo, certo erano tutta un’altra cosa,
ma la vita volta, gira, gira e volta,
pare che in fondo, in fondo si ripeta …
e tutto quello che ora si sente,
niente di nuovo dice a chi ha vissuto,
sentendo tante chiacchere della gente,
e dei suoi mormorii si è saziato! –

Leggila in Vernacolo

Altre Poesie

Ti potrebbero interessare ...

Edizione
2021
10,0040,00
1,50
2,505,00
10,00

Mini Book

Amore

1,503,00

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *